iPhone, TIM e Vodafone: vergogna!

iPhone, TIM E VODAFONE: LA SOLITA FARSA ALL’ITALIANA

Come volevasi dimostrare, la vergogna delle compagnie telefoniche italiane fa sempre ridere. Sono finalmente usciti i piani tariffari di TIM e Vodafone per iPhone (anche se io aspettavo solo Vodafone), e sono a dir poco scandalosi. 60 € al mese, per non avere il traffico dati illimitato e i minuti di chiamate e messaggi risicati. Ma peggio ha saputo fare TIM: paghi 30 € al mese, e non hai nulla gratuito!!! Neanche i messaggi!!!

Come al solito, ci dimostriamo il paese con le peggiori infrastrutture e i prezzi più alti per poterle mantenere. Sono stufo di questa Italietta, sono stufo del vicino che cerca in tutti i modi di fregarti e di approfittarsene, sono stufo di tutto questo arrivismo solo per poter pare il proprio vantaggio. E’ una vergogna.

Io ero partito, mi ricordo ancora, la sera dell’annuncio di Steve Jobs, con una risata isterica: "l’iPhone arriva in Italia!" e a farmi tutti i progetti per quell’11 luglio: mi ero promesso che se avessi avuto la discussione della tesi, l’avrei spostata al fine di poter essere tra i primi ad acquistare questo preziosissimo oggetto (sto scherzando!).

Poi l’arrivo dei primi rumors sulle tariffe TIM, poi confermate, mi ha fatto capire una volta in più di prima, che le compagnie telefoniche hanno creato un cartello per accaparrarsi la maggior parte dei proventi di questo oggetto che è il desiderio di molti. Infatti, leggendo i giornali, mi viene sempre da dire: ma per quale altro oggetto tecnologico è stata fatta tutta questa pubblicità? un Nokia Nchicchessia, un Samsung SGHstonumero o un motorola Vchetantononva non hanno mai, ma dico mai, potuto godere di una simile pubblicità gratuita. E siccome in Italia siamo tutti degli avvoltoi pronti a cadere in picchiata sulla prima carcassa da macello, ci sono state imposte delle tariffe a dir poco crudeli da parte delle compagnie telefoniche che, come al solito non hanno capito un beneamato cazzo di cosa vuol essere l’iPhone.

Questo oggetto è stato creato per essere sempre connesso ad internet, e le tariffe inglesi ed americane, che offrono una flat, l’hanno capito: ma qui non si è capito, sia per l’ottusaggine degli ignoranti manager di Telecom e Vodafone, sia perchè abbiamo attrezzature da terzo mondo.

iPhone in Svizzera verrà venduto ad un prezzo consono al suo progetto, con servizi e pacchetti indirizzati proprio al suo utilizzo più congeniale: vedrete quanti ne venderanno al di là del confine. Qui non hanno capito che potrà essere la vera rivoluzione del mercato della telefonia mobile, ma hanno pensato solo ad accaparrarsi i maggiori profitti possibili: vergogna!

Il fatto che il sito di Unieuro, che aveva proposto la prenotazione online, sia stato chiuso anzi tempo per le troppe richieste arrivate, piuttosto che i centri Vodafone, che richiedevano un compenso di 100€ per prenotazione, sta a significare che alla gente interessa, e molto, questo oggetto.

Non avrei mai voluto dirlo, ma ora mi trovo costretto a fare la parte di Beppe Grillo (che neanche stimo ed ammiro, ma me tocca…): NON COMPRATELO. Lo so che è dura, io mi legherò al letto quell’11 luglio, quella tanto sospirata data che ho aspettato da quel 29 giugno 2007, quando, in quel di Boston, vidi il primo iPhone essere venduto da AT&T e mostrato alla Fidelity Investment da un grandissimo (si, li lo sono) manager.

Però l’unico modo per far fare un buco nell’acqua a queste tariffe esose e a queste richieste cretine da parte di TIM e Vodafone, è lasciare nei loro magazzini il tanto sospirato oggetto del desiderio. Solo così, è una logica di mercato, ci sarà poca domanda e tanta offerta, ed il prezzo dovrà per forza scendere.

Quello che mi lascia molto ma molto perplesso, è la logica di Apple, che mi stupisce non abbia preso accordi ben più seri con le compagnie, imponendo una base (si parlava di 199$) per il contratto, che chissà cpme mai, in questo Paese che mi fa ogni giorno più ribrezzo, è diventato 199€ (che al cambio odierno, di dollari ne fa 312!!! Quasi il doppio, cazzo…)

Un’ultima cosa: lo so che non servirà a niente, lo so che verrà cestinata, lo so che… però tentar non nuoce, per cui vi chiedo, se condividete quanto ho espresso, di andare sulla pagina: http://www.iphoneaffossato.com/ e di firmare la petizione contro questa ennesima farsa all’italiana.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...