La vergogna corre sulla Rete

Ed eccomi qui a raccontarvi una brutta esperienza che ho scoperto grazie all’aiuto di una persona che neanche conosco.
Ma andiamo con ordine…
Nel mese di Dicembre, ricevo una richiesta di accettazione per MSN da parte di un contatto, che decido di accettare. Con questa persona, parlo, mi chiede dell’università, dove gli piacerebbe iscriversi una volta finita la scuola superiore. Gli do informazioni, mi chiede se sono un nuotatore…
Gli rispondo che nuoto, sì, ma per svago, non sono certo io quel Marco Malinverno che nuota, e che fa gare, è solo un’omonimia.
Passano i mesi, fino a che non trovo un commento nel mio blog da parte di Nikka, la quale mi dice "Complimenti per la tua laurea!" ad un mio intervento riguardante la fine del mio percorso di studi.
Così, non conoscendola, decido di ringraziarla, pur dicendole di non conoscerla. Passano i giorni, vado a Londra (vedi foto nella sezione), inserisco come di consueto le foto nel mio blog, e sempre questa Nikka, che ringrazio tantissimo, mi dice: "Ma sei tu Marco Malinverno? Quello in queste foto?" E io: "E certo che sono io… ma io non ti conosco!" Ed è da qui che inizia a raccontarmi tutto: quel contatto che in Dicembre mi aveva aggiunto, ha preso delle mie foto, e le ha inserite nel blog di MyDeejay, spacciandole per proprie, e ricevendo un sacco di complimenti dalle utenti di quel forum. Mi ha detto che si spacciava per un nuotatore, di nome Marco Malinverno, che amava il pattinaggio, che abitava a Como, che non aveva più i genitori e tante altre balle del genere, ma che ora era come sparito da MyDeejay, evitando di lasciare proprie tracce.
Dato che con la Rete ho una certa dimestichezza, ho ritrovato la sua pagina personale, ed effettivamente ho visto che ha messo delle foto che io stesso avevo scattato a Stoccolma, dicendo di esserci stato in Novembre, e delle foto con i miei amici. I più è anche un analfabeta, dato che ha messo delle foto con il Bull di Wall Street, dicendo che era in Canada.. vi lascio solo immaginare.
Il bello è che si è spacciato per una persona che in realtà non è, così alla fine è venuto fuori tutta la storia. Quello che vi dico, è  non insierire, senza esplicito consenso, qualsiasi foto di vostri conoscenti, perchè ci sono queste persone che, dato che probabilmente sono troppo brutte e sfigate per inserire le proprie foto, cercano quelle di altri.
Ho comunque provveduto a denunciare questo fatto alla Polizia Postale, in modo che non si verifichi più. Ho comunque avuto modo di constatare che questa persona dev’essere semplicemente un ragazzino, nulla di più, ma vi ripeto, ATTENZIONE, ma grazie ancora a Nikka!
 
Mi spiace solo che per queste persone ignoranti ed insulse, si debba evitare e rovinare una Rete che rappresenta una grande opportunità per tutti. La gente che fa questo si dovrebbe vergognare ogni volta che si guarda allo specchio.
 
Comunque la storia ormai si è risolta, però vi ripeto, ATTENZIONE!
 
Ora vi inserisco le Foto di Lucerna, dove sono andato con Miky per Pasquetta!
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a La vergogna corre sulla Rete

  1. Anastasia ha detto:

    carino il blog…….. ma quanto viaggi te?!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...