Aggiornamenti sull’ultimo periodo

Visto che ultimamente mi sono molto concentrato sia sull’Inter che, ahimè, sugli esami, adesso racconto più o meno gli eventi che hanno caratterizzato quest’ultimo periodo.
 
Il mese di Maggio è stato pieno soprattutto dal punto di vista accademico, con un sacco di ore di lezione da seguire e di esami da preparare.
A proposito di esami, Giovedi 31 ho sostenuto il primo esame di questa sessione estiva, Comportamento Organizzativo; il testo d’esame non era così complicato come tutti ce lo aspettavamo, anche se la domanda 2 era difficile non tanto di risposta, quanto per capire cosa i professori volessero come risposta. Boh, adesso vedremo un po’ i risultati.
A proposito di Comportamento Organizzativo, vi segnalo una bellissima iniziativa in ambito di testimonianza: martedi 22 maggio è venuto a parlarci delle dinamiche di gruppo Andrea Zorzi, ex colonna della nazionale italiana di pallavolo e ora telecronista di SKY Sport e collaboratore della Gazzetta dello Sport: la testimonianza è stata straordinariamente interessante, soprattutto perchè ha una proprietà di linguaggio impressionante (è uscito con 37 alla maturità classica, questo significa che lo studio conta fino ad un certo punto). Ci ha parlato della sua esperienza sia alle Olimpiadi di Barcellona 1992 sia di quelle di Atlanta 1996, dove la "Generazione di Fenomi" battè tutti, vinse contro tutto e tutti, salvo arrendersi in finale a quell’Olanda, bestia nera di quella formazione di campioni sotto la guida del grande Julio Velasco.
 

Andrea Zorzi al suo arrivo in aula S. Tomaso in Università Cattolica di Milano
 
Foto ricordo con Andrea: non è tanto alto…!
 
Ieri invece ho dato il secondo esame, Economia del Mercato Mobiliare II (corso progredito), che ci si impiega di più a dirlo piuttosto che a farlo: è un esame della mitica prof. Fandella, ed ha per argomento i derivati. Boh..anche qui vedremo i risultati…
Martedì avrò l’ultimo esame di questo trittico iniziale, Diritto Industriale, che, finito di scrivere questo intervento, riprenderò a studiare. Dopo vari anni in cui tutti gli studenti agli esami copiavano alla grande, quest’anno gli è venuta la brillante idea di cambiare metodologia d’esame: strano che la cambi proprio l’anno in cui arrivo io a doverlo sostenere!
L’ultimo esame che dovrò sostenere per questa tornata estiva è Economia dell’Innovazione, programmata per il 27/06, anche perchè se l’avessi dovuto dare l’11/06 penso che mi avrebbero tranquillamente ricoverato in manicomio…
 
Per il resto, manca meno di un mese alla mia partenza per Boston, Bentley College, dove dal 29/06 seguirò prima un MBA e poi ricercherò un po’ di materiale per la mia tesi futura: a questo proposito ho già parlato con il professore che penso mi seguirà, prof. Molteni di Corporate Strategy, e molto probabilmente ho già anche un argomento, ma non voglio anticipare nulla.
 
Per il resto, sono sempre nello sport e anche se questo mese è stato un po’ incasinato anche per via dei lavori di ristrutturazione in casa, non mi sono perso nessuna partita dell’INTER CAMPIONE D’ITALIA ma anche la finale di Champions vinta dagli odiati cugini milanisti: ma possibile che anche in un anno di merda come il loro, sono riusciti a vincere la Champions? Così lo Scudetto interista va a farsi benedire…ma cavolo…!
 
Poi, in questi mesi, un po’ come all’inizio degli anni 2000, ci stiamo sempre più appassionando ad uno di quei tanti sport che esaltano il pubblico temporaneamente, ma per il resto degli anni (se non quadrienni) rimangono nell’oblio: è la vela, con Luna Rossa ormai approdata alla finale della Louis Vuitton Cup contro i "Kiwi" di Team New Zealand. La vincente sfiderà per la Coppa America n° 32 la svizzera Alinghi: ma si può che una gara di vela l’abbia vinta Alinghi, una barca svizzera, che non ha neanche il mare in casa? Che stranezze… Comunque…FORZA LUNA ROSSA!
 
In questo ultimo periodo abbiamo avuto altre, innumerevoli, figuracce del Governo-Mortadella, soprattutto alle Amministrative, in cui al Nord si è avuta la vittoria stracciante del centro-destra: ma si sa, quando si è attaccati alla poltrona con tutte le proprie forze, è difficile staccarsi.
 
Penso sia tutto per adesso, non mi viene in mente altro, se non augurare a tutti i lettori un fantastico mese di Giugno, nella speranza che non sia troppo caldo, ma soprattutto sia un mese non stressante come lo è stato Maggio!
 
Saluti
 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...