La Luna splende sopra Valencia…

               
 

Altro non ci apparia che il cielo e l’onda,

Quando il Saturnio sul veloce legno

Sospese in alto una ceruela nube

Sotto cui tutte intenebrârsi l’acque.

La dea possente ci spedì un amico

Vento di vela gonfiator, che fido

Per l’ondoso cammin ne accompagnava.

La nave, a entrarvi e a disnodar la fune

Confortava i compagni; ed i compagni

V’entraron, e s’assidea su i banchi; e assisi

Fean co’ remi nel mar spume d’argento.

(Omero, Odissea, Libro XII, 519-522, 193-195, 189-192)

 
Ci sono imprese che rendono gli Uomini Immortali.
 
L’equipaggio di Luna Rossa parte
alla conquista dell’America’s Cup 2007
 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...