Torino, 28 Gennaio 2007 – Kings on Ice

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
QUESTO E’ IL VIDEO, TRATTO DA YOUTUBE, DELLA SECONDA ESIBIZIONE DELLO ZAR,
EVGENI PLUSHENKO, CHE HA ESALTATO IL PALAVELA CON IL "PADRINO",
SUO PROGRAMMA LUNGO OLIMPICO DURANTE TORINO 2006.
 
E’ superfluo dire che ieri sera, al Palavela di Torino, è stato uno spettacolo poter assistere al Kings On Ice al Palavela di Torino, centro anche delle competizioni di figura delle Olimpiadi di Torino 2006 e delle Universiadi di Torino 2007.
Con Edvin Marton, celebre violinista ungherese, che ha fatto "cantare" uno splendido Stradivari che fu già di Niccolò Paganini, e la grandezza di pattinatori e pattinatrici fantastiche, hanno caraterizzato una serata indimenticabile, che sottolinea il terzo show di questo tipo in Italia, e la degna chiusura per l’Universiade di Torino 2007.
A Torino sono arrivato da Como, con Michela, e all’esterno del Palavela c’è stata l’occasione di potersi rivedere con Andrea, volontario di Torino 2006 e 2007.
Subito dopo abbiamo ritirato i biglietti e siamo entrati in quello splendido teatro che è il Palavela. Marton, accompagnato da altre 5 splendide artiste, ha accompagnato i pattinatori interponendo anche delle esibizioni personali. Pubblico in delirio, oltre 8 mila persone con il fiato sospeso per il "Kings on Ice".
Plushenko ama Torino, ama l’Italia ed è simbolo il fatto che lui abbia sempre voluto presenziare a tutti e tre i gala, da quello di Milano in Ottobre, ai due di Torino; e gli italiani gli vogliono bene, e qui invece il simbolo è stato il fatto che i biglietti si sono bruciati in pochi giorni, con il successivo "tutto esaurito".

Ormai è abitudine, vi riporto qualche impressione in base al cast della serata:

 
EVGENI PLUSHENKO (Russia), Campione Olimpico 2006 e vicempione olimpico a Salt Lake City 2002, un mostro di bravura, anche se, forse un po’ annebbiato sui salti. Ha fatto tornare indietro la memoria ripresentando il Caruso e il Padrino Olimpici, più un’esibizione inedita, sulle note di "Paganini Five", pensato proprio per l’Italia, "per far felici le persone"; un grandissimo, il più forte;

TATIANA TOTMIANINA e MAXIM MARININ (Russia), i Campioni Olimpici di coppia d’artistico 2006, davvero non esistono più parole per la loro bravura.;
IRINA SLUTSKAYA (Russia), 2 volte Campionessa Mondiale, era l’ultima, delle grandi campionesse e campion, che mi mancava vedere dal vivo; ha fatto la seconda esibizione su una musica italiana, e questo ha dimostrato come anche questa grande campionessa sia legata all’Italia. Ciao Irina!!

SURIA BONALY (Francia)

, 5 volte Campionessa Europea, sembra ancora una ragazzina quando scende sul ghiaccio: una forza innata, un coraggio da leonessa e splendidi i suoi back flip, i salti mortali all’indietro.

KATI WINKLER E RENE’ LOHSE (Germania), medagliati ai Campionati del Mondo assomigliano molto nelle esibizioni a Kovarikova/Nowotny; un’ottima presenza, e grandi interpretazioni.

GARY BEACOM (USA), Campione del Mondo Professionisti, un grande show-man che ha saputo molto allegramente intrattenere la platea;

 

BARBARA FUSAR-POLI E MAURIZIO MARGAGLIO(Italia) pluricampioni italiani di danza su ghiaccio e bronzo a Salt Lake 2002, che dire, vengono sempre accolti da un’ovazione meritatissima. Dopo un primo tempo "istituzionale", nel secondo hanno riproposto ormai il loro pezzo forte di questa stagione nelle esibizioni, ovvero il pezzo sulle musiche western.
 
GABRIELLA TOTH (Ungheria) campionessa di Aerial Acrobatic Skating, all’inizio del secondo tempo ha fatto una bellissima esibizione in cui saliva su un drappo sceso dal soffitto del Palavela. Molto, ma molto brava;
 
LE FOTO SONO NELLA SEZIONE!
 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Torino, 28 Gennaio 2007 – Kings on Ice

  1. jessica ha detto:

    ciao,
    sn finita qui x caso ma nn potevo non commentare!ho visto le fotto del pattinaggio,sono stupende…beato te che hai la fortuna di poter assistere a qst eventi;nella mia città(palermo)nn abbiamo neanke una pista:(,ed ho il presentimento ke nn vedrò mai nella mia vita il mio preferito(plushenko)mi devo accontentare della tv:P!!!!
    cmq ora ti saluto….
    Jessica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...