Universiade Torino 2007 – Aggiornamento 4

 
 
TORINO 2007
WINTER UNIVERSIADE
 20 Gennaio 2007 – AGGIORNAMENTO 4
  
PATTINAGGIO ARTISTICO
 
Individuale Femminile – Classifica finale
Pos.Name                                                         Nat.    Points   SP  FS 
  1. Akiko SUZUKI                                             JPN     148.24   1    1     MEDAGLIA D’ORO
  2. Valentina MARCHEI                                  ITA    141.23  2    3     MEDAGLIA D’ARGENTO

  3. Dan FANG                                                  CHN    136.50   3    4      MEDAGLIA DI BRONZO

 
Sincronizzato – Dopo lo Short
Pos.Name                                                         Nat.    Points    
  1. Team SWEDEN                                           SWE     68.18        
  2. Team FINLAND                                           FIN       66.16      

  3. Team RUSSIA                                            RUS      64.32
  7. Team ITALY                                             ITA      40.64       
 

PATTINAGGIO DI VELOCITA’

 

1000 MT. Maschile
Pos.Name                                                         Nat.    Time          
  1. Enrico FABRIS                                          ITA    1:09.68   MEDAGLIA D’ORO
  2. Kang-Seok LEE                                           KOR    1:09.89   
MEDAGLIA D’ARGENTO
  3. Lars ELGERSMA                                          NED     1:09.99    MEDAGLIA DI BRONZO

…          
  23. Giorgio BATTISTI                                  ITA     1:13.74
  
  

 

500 MT. Femminile
Pos.Name                                                         Nat.    Time          
  1. Sang Hwa LEE                                             KOR    77.06       MEDAGLIA D’ORO
  2. Xiaomei SHENG                                           CHN    78.11       
MEDAGLIA D’ARGENTO
  3. Jing YU                                                       CHN    78.35       MEDAGLIA DI BRONZO
  20. Rita BATTISTI                                        ITA     82.86

   

SALTO
  
K95 a squadre Maschile
Pos.Name                                                         Nat.    Total score          
  1. Team AUSTRIA                                            AUT        717.0     MEDAGLIA D’ORO
  2. Team KOREA                                               KOR       684.0     
MEDAGLIA D’ARGENTO
  3. Team JAPAN                                                JPN        634.0    MEDAGLIA DI BRONZO
 

SCI ALPINO
  
Slalom Speciale Maschile
Pos.Name                                                         Nat.     Time          
  1. Filip TREJBAL                                               CZE   1:25.94     MEDAGLIA D’ORO
  2. Matic SKUBE                                                SLO   1:27.25     
MEDAGLIA D’ARGENTO
  3. Petter ROBERTSSON                                    SWE   1:27.59     MEDAGLIA DI BRONZO 
  4. Luca MORETTI                                           ITA   1:27.60
  8. Francesco GHEDINA                                 ITA   1:28.12
  10. Gian Luca OLIVERO                                 ITA   1:28.60
  13. Aronne PIERUZ                                       ITA   1:28.71
  27. Francesco ROLFI                                    ITA   1:33.49
 
 

COMBINATA NORDINA
  
Dopo la 15 KM di Fondo
Pos.Name                                                         Nat.     Time          
  1. Tomas SLAVIK                                            CZE   30:54.1     MEDAGLIA D’ORO
  2. Yusuke MINATO                                           JPN    31:13.2     
MEDAGLIA D’ARGENTO
  3. Konstantin VORONIN                                    RUS   31:47.2     MEDAGLIA DI BRONZO 
 

 

ARTICOLO
 

PATTINAGGIO Anche nell’ultima prova, davanti a un Palavela strapieno, hanno tenuto a bada i rivali russi e francesi
Le Universiadi laureano Cappellini-Lanotte
La comasca, in coppia con il milanese, ha vinto a Torino la medaglia d’oro nella danza su ghiaccio
 
TORINO Stagione da incorniciare questa per l’attività comasca su ghiaccio! Dopo Francesca Rio e Laura Magitteri ecco un’altra campionessa: Anna Cappellini, in coppia con Luca Lanotte, ha vinto la medaglia d’oro alle Universiadi di Torino. Non era largo il vantaggio (1.41) sui russi Anastasia Platonova-Andrei Maximishin; di 4.08 sui francesi Gemelle Carron-Mathieu Jost (i primi tre posti non sono mutati) in favore dei due italiani. Ieri sera programma libero, sulla pista del Palavela davanti a 7000 spettatori. Anna e Luca hanno pattinato bene, con qualche difficoltà ed un po’ legati in avvio, poi sempre più disinvolti e sciolti, con ritmo e sicurezza all’unisono riuscendo nella splendida impresa di guadagnarsi la medaglia oro nella danza su ghiaccio. Ottima la loro interpretazione del libero: combinazione di tip-tap, quickstep, blues e hip hop sulle note del tema «I’ve got Rythm» che avevano assimilato alla perfezione ripetendolo tante volte e raccogliendo ieri sera gli applausi del pubblico. Dopo aver vinto gli assoluti lo scorso anno, nell’ultima da junior, col terzo posto nell’ISU Grand Prix strappando il quarto ai mondiali, in Canada, Anna e Luca, al salto di categoria nei senior, non hanno mancato il traguardo che si ponevano in questa stagione per loro di ambientamento e di assuefazione. Gli studi universitari non l’hanno distolta, troppo profondo l’attaccamento a questa disciplina, troppo recente il dolore sopportato per la perdita di mamma Marisa (un successo con dedica speciale) che per tanti anni l’aveva “scorrazzata” da una pista all’altra. Il trionfo di ieri sera al PalaVela davanti ai familiari l’ha resa oltremodo felice. Non gli era mai capitato di gareggiare in una prova importante, come lo è pur sempre un’Universiade per sentirsi in gara quasi sulla pista “di casa”. Ora ci saranno gli Europei di Varsavia e lì Anna e Luca dovranno pattinare bene per confermare quanto di buono visto a Torino. Ma Anna preferisce rimanere coi piedi ben saldi per terra: «Non abbiamo fretta ed il difficile inizierà proprio a Varsavia; in pochi giorni potremmo apportare poche migliorie al nostro programma, ma intanto questa affermazione ci dà coraggio e tanto entusiasmo in corpo. Non rimane che proseguire sulla stessa lunghezza d’onda». Hai avvertito male al polpaccio infortunato? «A tratti, più un indolenzimento fastidioso che non il dolore; però, saputo il punteggio, era quasi passato».

(da un articolo de La Provincia di Como, del 20/01/07)

Enrico Fabris conquista l’oro nei 1000 metri

 

Sono le 18 quando si apre, con una falsa partenza, la gara più attesa per il pattinaggio di velocità, quella che vedrà la vittoria del campione olimpico Enrico Fabris.
L’Oval è gremito e sono circa 2500 gli appassionati accorsi, per seguire i loro beniamini, oltre le illustri presenze del Vice Presidente Vicario del Comitato Organizzatore XXIII Universiade Invernale Torino 2007 Riccardo D’Elicio, del Presidente dell’Asics Franco Arese e del Presidente degli Sport del Ghiaccio Ottavio Cinquanta.
Partono bene gli italiani, la prova di Giorgio Battisti è impeccabile, un binomio di grinta e carattere che regala subito grandi emozioni ai tifosi azzurri.
Sono passati pochi minuti dall’inizio della gara quando il pubblico rinuncia a seguire con attenzione la competizione e decide di dedicarsi completamente all’incitazione di Enrico Fabris che ha iniziato il riscaldamento.
La prima parte di gara si conclude con il cinese Yan Chao in testa con il tempo di  1:12:38 e con l’italiano Giorgio Battisti in quinta posizione.
E’ la seconda frazione, che vedrà in diciottesima batteria Enrico Fabris, la più attesa.
L’italiano sa di dover battere la concorrenza, non solo agguerrita ma anche tecnicamente superiore, della Cina.
Ancora una gara a suon di record, è Lee Ki-Ho il primo a superare il tempo di Takaharu Nakajima (Innsbruck 2005 1:11:81), ma è il padrone di casa a stracciarlo chiudendo in 1:09:68 ed avvicinandosi al record di pista di Shannj Davis (Torino 2006 1:08:89).
Gli ultimi due atleti si avvicinano alla linea d’arrivo, l’Oval è in trepidazione, cala il silenzio, gli appassionati sono ammutoliti, pochi centimetri…Elgersma stacca Know (che chiuderà in decima posizione) ed inizia lo sprint finale, taglia la linea del traguardo, il tabellone segna 1:09:99 ed esplode la gioia; sulla pista che lo scorso anno gli ha regalato le emozioni più belle della sua carriera e che lo stesso campione ha definito il miglior circuito esistente, Enrico vince, ancora una volta, una medaglia, quella coniata con il metallo più prezioso.
(da un articolo tratto dal Sito Ufficiale dell’Universiade Torino 2007)
 
Oro alla Suzuki: il Giappone si riconferma nel pattinaggio di figura
 
Torino e Nagoya ora sono più vicine che mai. Le due città, già legate da un gemellaggio, oggi sono unite da una medaglia. L’oro di  Akiko Suzuki, nel pattinaggio di figura donne.
 La nipponica ha superato con una grande esibizione l’italiana Valentina Marchei e la cinese Dan Fang. “Un’esibizione con 5 salti perfetti come in allenamento” così la giapponese ventunenne, studentessa di Sociologia, racconta la sua prestazione.
La medaglia d’oro per la Suzuki è stato il coronamento di una gara perfetta tecnicamente.“E’ stato un onore pattinare in un impianto come il Palavela. Ho vinto nella stessa pista dove all’Olimpiade Shizuka Araicawa ha guadagnato l’oro nella stessa disciplina”. La pattinatrice ha poi aggiunto “Dopo la vittoria festeggerò con dello shopping e una coppa di gelato italiano”. 
La perfezione tecnica è invece mancata alla Marchei che, sbagliando una piroetta, si è dovuta accontentare dell’argento. La prova libera non è dunque servita a cambiare l’ordine della graduatoria di ieri. L’azzurra nel dopogara ha ammesso l’errore e ha aggiunto “E’stata la gara più bella della mia carriera. Prima di entrare avevo paura che il mio sogno fosse finito. Il pubblico di Torino mi ha incoraggiato con un tifo meraviglioso”.
(da un articolo tratto dal Sito Ufficiale dell’Universiade Torino 2007)
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...